Depositphotos (fergregory)
Annunciato oggi il programma completo delle Giornate cinematografiche di Soletta?
SOLETTA
06.01.21 - 16:180

Giornate cinematografiche, online ma complete

Il nuovo sito web permetterà di non fare ricorso a un'edizione ridotta

SOLETTA - La 56esima edizione delle Giornate cinematografiche di Soletta si terrà, come previsto, online dal 20 al 27 gennaio. Il festival sarà comunque "completo", con tutti i premi, le sezioni e i programmi speciali, ha detto la direttrice della manifestazione Anita Hugi durante la conferenza stampa virtuale di oggi.

La base di tutto ciò è un nuovo sito web, che «mostra e veicola il cinema svizzero in modo attraente e moderno», ha aggiunto Hugi. A causa dei continui cambiamenti delle regole imposti dalla pandemia di coronavirus, è stato necessario progettare quattro diversi concetti di festival, ha ricordato. Da un'edizione ridimensionata in loco, concepita in maggio, si poi passati all'idea di una versione on line con piccole proiezioni isolate a Soletta. Ma già prima di Natale l'impostazione esclusivamente virtuale della 56esima edizione è diventata definitiva.

Il presidente delle "Solothurner Filmtage", Felix Gutzwiller, vede il dislocamento nello spazio virtuale anche come una «democratizzazione della cultura» e un «servizio alla cultura». L'edizione online non prevede proiezioni gratuite. «La cultura è preziosa», ha sottolineato Gutzwiller. Il ricavato degli ingressi online (1000 posti virtuali per film) andrà in parte alle produzioni come contributo diretto di solidarietà.

Il programma di quest'anno comprende 170 film di tutti i generi, lunghezze e lingue nazionali. Si erano candidate 651 produzioni, a fronte delle 262 di un anno prima.

Per la prima volta nella storia di questo festival sarà un film prodotto nella Svizzera italiana ad avere il privilegio di aprire la manifestazione: "Atlas" del ticinese Niccolò Castelli, regista e sceneggiatore nato a Lugano nel 1982 - e non sarà l'unico ticinese presente nel programma delle Giornate. La rassegna renderà omaggio anche al regista e produttore ticinese Villi Hermann ("San Gottardo", "Bankomatt"), che presto avrà 80 anni. Nato a Lucerna nel 1941, figlio di padre svizzero-tedesco e di madre ticinese, ha sempre creato opere che si occupano della realtà che lo circonda.

Con otto registe, cinque registi e una co-regia di due donne, le realizzatrici superano gli uomini per la prima volta nella storia del Premio della giuria. Il premio principale del festival, dotato di 60'000 franchi, sarà assegnato per la tredicesima volta il 26 gennaio. Sempre lo stesso giorno sarà trasmessa sul sito web la cerimonia di premiazione del Prix du Public, del valore di 20'000 franchi. Nella categoria "Opera Prima", verrà dato per la prima volta un premio di 20'000 franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Agenda
BELLINZONA
3 gior
I Bellinzona Beatles Days slittano a fine luglio
La kermesse non si terrà a maggio come previsto, a causa dell'incertezza legata alla situazione pandemica
LUGANO
1 sett
"Da Vinci Experience", nuovi orari per la settimana di Pasqua
In più un concorso legato alla mostra multimediale "Monet Experience" in programma a Lucerna fino al 24 maggio
CANTONE
1 sett
La Festa Danzante a maggio ritorna in Ticino
E, se il Covid lo permetterà, animerà diverse città e comuni ticinesi
CANTONE / SVIZZERA
1 sett
Torna la Giornata della lettura ad alta voce
Appuntamento il 26 maggio con scrittori, artisti, musicisti e sportivi della Svizzera italiana
CHIASSO
1 sett
Il Cinema Teatro di Chiasso chiude la stagione in anticipo
Sono sei gli spettacoli annullati definitivamente, compresi quelli di Federico Buffa e Teo Teocoli
CHIASSO
1 sett
ChiassoLetteraria “migra” a settembre a causa del Covid
La 15esima edizione, inizialmente prevista per maggio, si terrà dal 1 al 5 settembre
BELLINZONA
2 sett
"Olocene" arriverà al Teatro Sociale solo in autunno
L'opera diretta da Flavio Stroppini e tratta da Max Frisch andrà in scena tra qualche mese
MENDRISIO
2 sett
Il Festival di narrazione di Arzo diventa "diffuso"
L'evento si svolgerà dal 19 al 22 agosto e coinvolgerà anche Meride e Tremona
LOCARNO
2 sett
Un sabato (online) con Lagioia e Lattuada
È il momento de L'immagine e la parola, l'evento primaverile del Locarno Film Festival
LUGANO
2 sett
Poestate è sempre più forte della pandemia
Il festival letterario compie 25 anni e conferma la sua presenza: si svolgerà dal 3 al 5 giugno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile