BIASCA
28.04.16 - 16:030

Direttamente da Zelig tre big della comicità a Biasca

Leonardo Manera, Sergio Sgrilli e i Boiler si esibiranno nella rivisitata pista di ghiaccio per l’occasione adibita a teatro

BISACA - Un appuntamento tutto da ridere quello di sabato 21 maggio - inizio ore 20:45 (apertura cassa 19:45) - alla Pista di ghiaccio di Biasca. Direttamente da Zelig, ben tre spettacoli in uno, con i comici Leonardo Manera, Sergio Sgrilli e i Boiler che si esibiranno nella rivisitata pista per l’occasione adibita a teatro.

I biglietti per la serata presentata da Spartyto sono disponibili su Biglietteria.ch.

LEONARDO MANERA - Ha saputo nel tempo conquistare il pubblico con tantissimi personaggi di una serie inesauribile. Tra loro il ventriloquo Vasco cui hanno causato “una lesione alla retina”, il mimo Mimmo, il depresso monocorde che invia “Un saluto festoso a tutti”, l’alienato che ripete ossessivamente “Adriana … Adriana” o Piter, parodia del ragazzo della provincia bresciana.

SERGIO SGRILLI - È facile trovarlo sui canali satellitari mentre è in giro in moto con amici. Ha scritto e interpretato il brano "Canto", sigla finale di tre edizioni di Zelig. Dal 2000 al 2006 ha partecipato a tutto ciò che è Zelig in tv e live. Poi s'è fermato per due anni. Ha fatto una figlia e ha provato a diventare famoso con uno spettacolo teatrale da lui ideato e diretto, dove vengono coinvolti musica, giornalismo, enogastronomia, danza, arte e comicità. Milano impazzisce letteralmente per il progetto… ma la bimba non dorme. Sgrilli non regge il carico e nel 2009 ritorna a Zelig a raccontare quanto sia duro fare il padre a 40 anni.

I BOILER - Il trio comico formato da Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate è noto per la sua capacità di farci ridere tra improvvisazione, interazione con il pubblico, sperimentazione di nuove gag e complicità.
Già ai tempi di Zelig avevano portano in scena un esilarante e inedito spettacolo di cabaret, tutto basato sul botta e risposta tra i protagonisti che cercano di conquistarsi il favore del pubblico. Ma come un composto chimico necessita di più elementi puri per poter dare il meglio di sé, così i Boiler sono un esempio di come un antico alchimista di nome Zelig potesse formare un composto partendo da tre elementi puri da lui scoperti.
Nelle loro gag si può trovare ogni forma di comicità: attenti monologhi, personaggi sopra le righe, improvvisazione fino alla pura interazione con il pubblico che sotto l’effetto “boiler” altro non può fare che rimanerne dipendentemente attratto e stupefatto.
Nel 2010 a Zelig Off, i Boiler presentarono lo sketch dei “finti” giornalisti: i tre, seduti tra il pubblico come inverosimili redattori di improbabili testate, trasformavano la situazione come se si stesse assistendo a una vera e propria conferenza stampa. Le domande, davvero fulminanti, erano il risultato della loro geniale e singolare comicità.

TOP NEWS Agenda
AGENDONE
19 ore

Ecco qualche idea per il fine settimana

Consultate l'agenda di tio/20 minuti per scoprire gli appuntamenti più giusti per voi

CANTONE
1 gior

Il Knie festeggia il centenario

Il circo svizzero arriverà nel nostro Cantone ad inizio novembre. Ecco il programma

LOCARNO
1 gior

Matinée romantica con Filippo Gorini, astro nascente del piano

L'appuntamento è per sabato nella sala della Sopracenerina di Locarno

MASSAGNO
2 gior

È tempo di Street Food Festival a Massagno

Non mancherà l'intrattenimento musicale e il torneo di calciobalilla per ragazzi

RIAZZINO
2 gior

Dj Antoine arriva al Vanilla

L'appuntamento è per sabato 21 settembre. Non mancheranno le hit più famose per far ballare e divertire tutti i presenti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile