BELLINZONA
10.04.07 - 07:350
Aggiornamento : 26.10.14 - 08:23

Anna Proclemer sul palco del Sociale per "Anna dei Pianoforti"

BELLINZONA - Un'attrice che ha fatto la storia del teatro italiano. Anna Proclemer sarà la protagonista della serata di  sabato 21 aprile al Teatro Sociale di Bellinzona, serata che fa parte della rassegna “Pianoforte a Bellinzona” . La Proclemer, insieme al pianista Antonio Sardi De Letto darà vita a uno spettacolo di parole e musica intitolato “Anna dei Pianoforti” su testi di Alberto Savinio e musiche di Chopin, Liszt, Mozart, Bach e dello stesso Savinio.

"Anna dei Pianoforti" è l’originale messa in scena di alcuni testi sulla musica e sul pianoforte scritti da Alberto Savinio, che è stato una delle  personalità più creative, ironiche e trasgressive della cultura italiana: Scrittore, musicista, regista, pittore (fratello di Giorgio De Chirico), Savinio ha sempre manifestato un atteggiamento anticonformistico e antiaccademico in tutte le arti in cui si è cimentato, musica compresa. Savinio era diplomato in composizione e pianoforte, tuttavia ha sempre manifestato una spiccata insofferenza nei confronti dell’accademismo da conservatorio e verso ogni forma “classica”. Ed ecco che nel bel mezzo di una rassegna classica come “Pianoforte a Bellinzona” fa capolino una serata graziosamente “anticlassica”. Basti pensare che uno dei testi in programma si intitola “La pianessa”, in cui l’anticonvenzionale fantasia dell’autore immagina le avventure di un pianoforte “umanizzato” che seduce una tale Signorina Fufù, ormai sfiorita e ostinatamente illibata.

Ne nasce un vero e proprio “racconto in musica”, in cui voce e pianoforte interagiscono, dando vita a quella curiosa combinazione di parole e suoni che prende il nome di “melologo”… E questo è solo un esempio di quella potente e raffinata parodia che animerà la serata. Senza contare che Savinio è abilissimo nel fondere nei suoi testi il concreto con l’imprevedibile, il fantasmagorico, l’arguto e il surreale, nella convinzione che “realtà e sogno sono aspetti

della stessa verità”. Gli effetti sono sorprendenti e divertenti.

Informazioni e prenotazioni: presso Bellinzona Turismo tel. 091 825 48 18

 

TOP NEWS Agenda
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile