Tipress
BELLINZONA
11.01.18 - 14:310

Un direttore unico e quattro responsabili per le case anziani

Approvata dall’Autorità cantonale la nuova organizzazione dirigenziale prevista dal Municipio

BELLINZONA - Un direttore unico e quattro responsabili di struttura: è questa la nuova organizzazione dirigenziale - approvata dall’Autorità cantonale - prevista dal Municipio di Bellinzona per le quattro case per anziani cittadine. «Funzionale ed efficace», la nuova gestione delle strutture intende proporre un «sistema integrato in cui le strutture, portando le loro distintive e specifiche competenze, possano utilizzare efficacemente tutte le risorse di intervento in ambito geriatrico».

Punti di riferimento - La posizione di nuovo direttore generale è stata affidata a Silvano Morisoli, mentre le quattro responsabili - che diverranno «il punto di riferimento per gli ospiti ed i familiari delle rispettive strutture» - sono Anna Abbondanza (Casa Anziani Sementina), Maria Consuelo Paridi Tosin (Casa anziani Comunale), Verdiana Silano (Centro Somen) e Marianna Tonolla (Residenza Pedemonte).

Servizi centralizzati - Oltre a garantire un importante appoggio in caso di situazioni di emergenza, la messa in rete degli istituti permetterà la razionalizzazione di servizi quali l’amministrazione, la gestione delle ammissioni, la formazione del personale ed i relativi standard, il settore della farmacia, l’economato, parte dell’attività di lavanderia, la formazione e alcune competenze del servizio tecnico in collaborazione con i servizi urbani cittadini, il coordinamento dei menu e l’adozione di una soluzione unica per quanto attiene al piano di autocontrollo nel settore della ristorazione, per quanto concerne la cucina.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
quattro responsabili
responsabili
direttore
direttore unico
case
servizi
case anziani
strutture
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report