tipress
MORBIO INFERIORE
11.01.18 - 08:210

Contenimento del verde eccessivo a Morbio Inferiore?

Scatta l'interrogazione che chiede lumi al Municipio

MORBIO INFERIORE - L’anno 2017, nel comune di Morbio Inferiore, ha coinciso con un contenimento del verde pubblico che per i consiglieri comunali (Paola Sciolli, Ermanno Canova, Eric Sciolli (Morbio Verde), Renato Rossini, Dafne Mombelli e Martino Marconi (Unità Socialista), è stato «molto importante».

Gli interventi effettuati? «Pini marittimi eliminati accanto alla scuola elementare, senza prevedere un’adeguata compensazione; magnifici salici piangenti tagliati al piede in zona tennis, senza un apparente
motivo; salici tagliati lungo tutto il percorso del riale Müfeta in zona campo sportivo parrocchiale e in via Lischee». E poi ancora «numerosi arbusti e alberi tagliati sull’intera balza del parco giochi sottostante la Basilica, impoverendo la biodiversità e banalizzando la superficie di svago dei nostri bambini, dei nostri anziani e della popolazione tutta; alberi tagliati al piede in via Calvario, per presunti motivi di sicurezza, in una zona fortemente penalizzata da un’eccessiva urbanizzazione; platani e betulle eliminati sul prato antistante la chiesa di San Giorgio».

Per queste ragioni al Municipio viene chiesto:

-di precisare a chi compete proporre, decidere e ordinare gli interventi sul verde pubblico, e in questo caso chi ha proposto, deciso e ordinato il taglio delle singole alberature;
- di esplicitare le motivazioni che hanno portato all’eliminazione delle singole alberature citate e di presentare le perizie che attestano la necessità degli abbattimenti;
- di specificare con che tipo di verde e quando si procederà a sostituire gli alberi abbattuti, seguendo le indicazioni date a livello federale;
- di comunicare se nel 2017 sono stati eliminati altri alberi oltre a quelli menzionati, e in caso affermativo quali, dove e perché;
- di comunicare se sono previsti altri interventi atti a eliminare vegetazione urbana, e in caso affermativo per quali alberi o arbusti, dove e perché;
- di indicare come vengono pianificati e registrati gli interventi sul verde pubblico, in particolare se esiste una banca dati che registri tipo, numero, luogo e anno degli alberi e arbusti piantati e eliminati. In caso affermativo, quali sono i dati per il 2017? In caso negativo, si ritiene opportuno organizzarsi in questo senso, come stanno facendo altri Comuni (per esempio Mendrisio) che procedono all’inventario delle alberature sul loro territorio?

Potrebbe interessarti anche
Tags
verde
alberi
morbio
inferiore
interventi
morbio inferiore
affermativo quali
alberature
caso affermativo quali
arbusti
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report