Polizia Canton Lucerna
LUCERNA
09.01.18 - 17:050

È un pensionato il rapinatore della Raiffeisen di Meggen

L'anziano di 80 anni è stato arrestato ieri dalla polizia lucernese presso il suo domicilio. La refurtiva è stata quasi totalmente recuperata

LUCERNA - È un uomo di 80 anni, non conosciuto dalla polizia, l'uomo che dieci giorni or sono ha rapinato una filiale della banca Raiffeisen a Meggen (LU), non lontano da Lucerna. Le manette sono scattate ieri al suo domicilio e la gran parte della refurtiva è stata recuperata.

Stando a quanto indica oggi la procura cantonale l'uomo è reo confesso. Nei suoi confronti è stata chiesta la detenzione preventiva.

La rapina era avvenuta il 29 dicembre poco prima delle 10.00. Un uomo con il volto coperto aveva chiesto e ottenuto denaro da un'impiegata ed era poi fuggito a piedi. Nei filmati della video-sorveglianza non è visibile alcuna pistola: riguardo a questo aspetto sono ancora in corso accertamenti, ha spiegato all'ats un portavoce della procura. Nell'abitazione dell'anziano rapinatore è stata ritrovata la gran parte del bottino, ma nessuna arma da fuoco.

L'uomo è stato identificato grazie ad approfondite indagini e al momento dell'arresto non ha opposto resistenza, ha precisato l'addetto stampa. Non era noto alle forze dell'ordine e non è ancora chiaro il movente del suo gesto.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
meggen
rapinatore
raiffeisen
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report