VALLESE
08.01.18 - 22:590

«Tutti ci dicevano che non sarebbe successo nulla»

Un pezzo di terreno è crollato verso il basso lasciando un’abitazione sovrastante parzialmente sospesa nell’aria

SAVIÈSE - In questi ultimi giorni, il video di una frana verificatasi a Savièse (VS) giovedì 4 gennaio sta facendo molto parlare di sé. Un pezzo di terreno è crollato verso il basso lasciando l’abitazione sovrastante parzialmente sospesa nell’aria.

I proprietari, una giovane coppia di 28 e 25 anni, hanno raccontato a la Nouvelliste di essere sicuri che diverse persone abbiano approfittato della loro ingenuità e della loro giovane età.

Preoccupazioni dal momento dell'acquisto - I ragazzi si sono trasferiti nella loro nuova abitazione lo scorso aprile. In breve tempo si sono preoccupati per l'impressionante terrapieno che avevano sotto casa.  «Ci hanno detto che c’era un cedimento, ma che nulla si sarebbe mosso», hanno spiegato.

Dal momento dell’incidente gli esperti sono intervenuti per determinare le cause esatte del cedimento. Al giornale vallesano il presidente cantonale della Società degli ingegneri e architetti, Léonard Bender, ha dichiarato che le cause non possono essere imputabili solamente alla tempesta Eleanor: «Idealmente, la città non dovrebbe far costruire in zona di pendenza come questa».

Il sogno di una vita - Questa opinione ha lasciato un sapore amaro nella bocca dei proprietari: «Crediamo che le persone abbiano approfittato della nostra giovane età. Questo è il progetto di una vita, che è crollato in pochi secondi», ha spiegato la 25enne, che al momento dei fatti era al lavoro e  ha visto tutto grazie al video.

Poco prima del disastro, suo marito era invece dentro la casa. Il 28enne è stato svegliato da un vicino che lo ha avvertito che il terreno si era mosso, poi è stato evacuato dai vigili del fuoco.  La casa era vuota quando si è verificata la frana.

La coppia lotta per il suo futuro - La coppia si è trasferita a casa della madre del ragazzo e lotta per il suo futuro. Anche se sanno che le procedure amministrative saranno lunghe, questi ragazzi sembrano determinati ad andare fino in fondo: «Non lasceremo cadere niente nel vuoto. Coloro che hanno abusato della nostra mancanza di esperienza devono assumersi la loro responsabilità».

Potrebbe interessarti anche
Tags
casa
coppia
abitazione
terreno
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report