Keystone
HCAP
07.10.17 - 22:390

Ossigeno biancoblù: un solido Ambrì ritrova la vittoria

I leventinesi stendono il Kloten 5-1 al termine di una sfida giocata con orgoglio e carattere: per loro si tratta del primo successo in trasferta dopo il derby della Resega

AMBRÌ - Presentatosi a casa del fanalino di coda Kloten con l’obiettivo di ritrovare la vittoria dopo cinque sconfitte consecutive, con cabarbietà e disciplina l'Ambrì si è imposto 5-1, conquistando tre punti importantissimi, che l'hanno spinto al nono posto della classifica.

L’Ambrì si è reso protagonista di un’ottima entrata in materia, mettendo in pista l’attitudine giusta. Aggressivi e ordinati, i biancoblù si sono creati una grande occasione già dopo 40 secondi con Lhotak e, dopo essersi procurati una superiorità numerica, al 3’ hanno trovato il vantaggio con la seconda rete stagionale di Marco Müller, abile a raccogliere e ribadire in porta una respinta di Boltshauser su una conclusione di Plastino. Siglato l’1-0 gli ospiti hanno continuato a pattinare ad alti ritmi e a chiudere gli spazi alla manovra degli Aviatori. Al 7’ i biancoblù si sono dimostrati solidi anche quando hanno dovuto affrontare la prima situazione di inferiorità numerica, andando più volte vicino al raddoppio in seguito, soprattutto al 13’ in situazione di powerplay. I padroni di casa, mai realmente pericolosi nei primi 15 minuti, hanno creato i primi problemi per Conz solo in chiusura di primo periodo con due powerplay ravvicinati, ma in entrambe le occasioni il "box" dei leventinesi si è rivelato attento.

L’Ambrì si è creato le migliori occasioni anche in entrata di periodo centrale, ma il Kloten, improvvisamente, ha trovato il pareggio con l’ex di turno Schlagenauf al 26’30’’, ben servito da Hollenstein sugli sviluppi di un contropiede scaturito da un disco perso banalmente dagli ospiti. Il gol del pareggio ha galvanizzato gli uomini di Tirkkonen che hanno aumentato notevolmente la pressione offensiva nei 10 minuti finali del secondo tempo. Conz, più volte chiamato in causa, ha avuto il merito di mantenere in equilibrio il risultato di una partita dalla quale i ticinesi sono, per un po', "usciti". La conclusione di Lhotak, la prima dopo un’eternità, giunta in chiusura di periodo, ha però dato la scossa e i leventinesi, dopo aver visto annullarsi una rete di Collenberg per una dubbia ostruzione di Bianchi su Boltshauser, hanno trovato il nuovo vantaggio a 6 secondi dalla seconda sirena grazie alla freddezza di Kostner su suggerimento di Collenberg.

I 20 minuti finali sono stati di pura sofferenza per l’Ambrì, spesso schiacciato nel proprio terzo da un Kloten che ha tirato a ripetizione verso la sua porta. Tantissimi i disimpegni sfociati in liberazione vietata da parte di Fora e compagni i quali, complice un po’ di stanchezza, hanno pensato unicamente a difendersi. Una scelta che si è rivelata vincente a 5’ minuti dalla fine quando, complice un disastroso disco perso da Von Gunten, Zwerger e D’Agostini sono partiti in contropiede e hanno sfruttato il due contro uno creatosi, con il canadese che ha insaccato il 3-1 dopo il puntuale passaggio dell’austriaco. Già al 57’30’’ Tirkkonen ha richiamato Boltshauser in panchina per dare spazio a un giocatore di movimento in più, ma la scelta del coach finlandese non ha portato i risultati sperati, poiché Plastino ha segnato a porta il vuota la rete del 4-1. Diego Kostner ha poi trovato il gol del definito 5-1 e si è regalato la personale doppietta.

KLOTEN – AMBRÌ 1-5 (0-1; 1-1; 0-3)
Reti: 2’49’’ Müller (Plastino/esp. Trachsler) 0-1; 26’30’’ Schlagenhauf (Hollenstein); 39’54’’ Kostner (Collenberg) 1-2; 55’53’’D’Agostini (Zwerger) 1-3; 59’05’’ Plastino (D’Agostini/a porta sguarnita) 1-4; 59’21’’ Kostner (Trisconi, Bianchi) 1-5.
AMBRÌ: Conz; Zgraggen, Plastino; Pinana, Fora; Ngoy, Jelovac; Collenberg; Zwerger, Taffe, D'Agostini; Guggisberg, Emmerton, Lhotak; Berthon, Müller, Lauper; Bianchi, Kostner, Trisconi; Chiriaev.
Penalità: Kloten 3 x 2’; Ambrì 5 x 2’.
Note: Swiss Arena. Arbitri: Dipietro, Müller; Bürgi, Duarte. Ambrì privo di Stucki (infortunato), Gautschi, Monnet, Trunz, Moor, Incir, Hrabec (in soprannumero). Kloten senza portiere dal 57’30’’ al 59’05’’. Designati quali migliori in pista Diego Kostner e Lucas Boltshauser.

Commenti
 
Meridiana 2 mesi fa su tio
Ma per favore, hanno vinto contro una squadra traballante e sembra che abbiano vinto contro i campioni mondialöi. Ci vuole più umiltà e la testa sulle spalle, lasciate tranquilli i giocatori che con testa chiara, volontà e determinazione raggiungono gli obiettivi, AVANTI cosi, Auguri
Meridiana 2 mesi fa su tio
Appena la testa spunta fuori dalla sabbia si continua a Bla Bla Blare, ma per favore cantare vittoria contro una squadra traballante è poi cosa normalissima, mancherebbe che.... (sembra che abbiano vinto contro i campioni mondiali) Avanti con umiltà, teste sulle spalle e determinazione. AUGURI
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
kloten
kostner
ambrì
plastino
agostini
müller
porta
collenberg
minuti
boltshauser
Risultati
09.12.2017
LNB
3. tempo
Turgovia
Visp
3-0
(0-0 2-0 1-0)
3. tempo
Langenthal
Ajoie
4-3
(1-2 0-1 3-0)
rigori
Lakers
Olten
2-3
(0-0 0-1 2-1 0-0 0-1)
3. tempo
Ticino Rockets
Winterthur
4-0
(2-0 1-0 1-0)
12.12.2017
LNA
overtime
Lugano
Ginevra
3-4
(1-2 2-0 0-1 0-1)
3. tempo
Bienne
Losanna
4-1
(1-0 2-1 1-0)
13.12.2017
NHL
3. tempo
BUF Sabres
OTT Senators
3-2
(0-0 3-0 0-2)
3. tempo
NJ Devils
LA Kings
5-1
(2-0 2-0 1-1)
3. tempo
PHI Flyers
TOR Leafs
4-2
(1-1 0-1 3-0)
3. tempo
WAS Capitals
COL Avalanche
5-2
(1-0 1-1 3-1)
3. tempo
COB Jackets
EDM Oilers
2-7
(0-1 0-4 2-2)
3. tempo
STL Blues
TB Lightning
0-3
(0-1 0-0 0-2)
rigori
MIN Wild
CAL Flames
2-1
(1-0 0-1 0-0 0-0 1-0)
overtime
CHI Blackhawks
FLO Panthers
3-2
(1-0 0-1 1-1 1-0)
rigori
VEGAS Knights
CAR Hurricanes
2-3
(0-1 2-1 0-0 0-0 0-1)
14.12.2017
LNA
19:45
Ginevra
Zugo
NHL
01:00
OTT Senators
NY Rangers
01:00
NY Islanders
DAL Stars
02:00
DET Wings
BOS Bruins
04:00
VAN Canucks
NAS Predators
19.12.2017
LNB
20:00
Ajoie
Lakers
20:00
La Chaux de Fonds
Olten
20:00
GCK Lions
Turgovia
20:00
Ticino Rockets
Visp
Ultimo aggiornamento:13.12.2017 07:12
Classifiche
HOCKEY LNA
1
Berna
29
63
2
Lugano
29
56
3
Davos
30
50
4
Zurigo
30
49
5
Zugo
28
46
6
Bienne
31
46
7
Friborgo
29
46
8
Ginevra
30
41
9
Langnau
30
40
10
Losanna
30
40
11
Ambrì
30
33
12
Kloten
30
24
Ultimo aggiornamento:13.12.2017 08:13
HOCKEY LNB
1
Lakers
26
63
2
Olten
27
59
3
Langenthal
27
51
4
Ajoie
27
46
5
Turgovia
27
41
6
Visp
26
39
7
La Chaux de Fonds
26
38
8
Zugo Academy
26
31
9
GCK Lions
26
29
10
Winterthur
27
26
11
Ticino Rockets
27
15
Ultimo aggiornamento:10.12.2017 23:56
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
30
46
2
TOR Leafs
32
41
3
BOS Bruins
27
32
4
MON Canadiens
31
30
5
FLO Panthers
31
29
6
DET Wings
30
28
7
OTT Senators
29
25
8
BUF Sabres
31
22
EASTERN METROPOLITAN
1
COB Jackets
31
39
2
WAS Capitals
32
39
3
NJ Devils
30
38
4
NY Islanders
30
37
5
NY Rangers
30
35
6
PIT Penguins
32
35
7
PHI Flyers
30
31
8
CAR Hurricanes
30
31
WESTERN CENTRAL
1
STL Blues
32
44
2
WIN Jets
31
41
3
NAS Predators
29
40
4
CHI Blackhawks
31
35
5
DAL Stars
31
35
6
MIN Wild
30
35
7
COL Avalanche
30
30
WESTERN PACIFIC
1
LA Kings
32
43
2
VEGAS Knights
30
40
3
SJ Sharks
29
35
4
CAL Flames
31
35
5
ANA Ducks
31
33
6
VAN Canucks
31
32
7
EDM Oilers
31
28
8
ARI Coyotes
33
19
Ultimo aggiornamento:13.12.2017 08:13
TOP NEWS Sport
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report