SUPSI
28.02.17 - 06:000

Un Master e un lavoro che mi porta in giro per il mondo

Intervista a Céline Cometti, studentessa del Master of Science in Engineering alla SUPSI

 

Chi sei e cosa studi?

Sono Céline Cometti, sono ingegnere consulente per i container terminals presso DSP - Data and System Planning e studentessa del Master of Science in Engineering alla SUPSI.

Perché hai scelto di studiare Ingegneria gestionale?

Ho scelto di studiare Ingegneria gestionale sia per il mio interesse per le materie scientifiche sia perché questa formazione permette di scegliere in quale settore lavorativo specializzarsi, come ad esempio il settore logistico, manifatturiero, farmaceutico, e molti altri.

Come descriveresti l’esperienza vissuta finora alla SUPSI?

La formazione in SUPSI è caratterizzata da sfide e opportunità che se gestite entrambe e sfruttate nel migliore dei modi possono dare grandi soddisfazioni. A un mese dalla laurea, la mia formazione e le mie ambizioni mi hanno portato a lavorare per DSP, una società che si occupa di consulenza per container terminals, che mi permette di viaggiare e lavorare con diversi paesi del mondo come Olanda, Belgio e Stati Uniti. La formazione da ingegnere consente non solo di applicare concetti appresi durante il Bachelor e il Master, ma anche di acquisire una mentalità tale da risolvere problemi e situazioni nuove.

Qual è il tuo sogno per il futuro?

Il mio sogno per il futuro è quello di continuare a migliorare in termini lavorativi con la stessa determinazione ed entusiasmo che ho avuto finora. Il mio primo progetto da realizzare sul breve termine è finire il Master in parallelo all’attività professionale.

TOP NEWS Supsi
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report