Museo Vincenzo Vela - foto Mauro Zeni
MUSEO VINCENZO VELA
09.10.17 - 07:000

Claudio Farinone incontra Ralph Towner

Il chitarrista americano Ralph Towner in concerto al Museo il 14 ottobre alle 18.00. Con lui ci sarà Claudio Farinone, che racconta il suo rapporto con Towner, a cui ha dedicato un album

 

Il chitarrista Claudio Farinone, anche nota voce radiofonica di Rete 2, ha omaggiato la musica del grande Ralph Towner con un album, Claudio Farinone Plays Ralph Towner (2013). I due musicisti saranno insieme al Museo Vincenzo Vela, il prossimo 14 ottobre alle 18.00 per uno straordinario concerto che attinge agli ultimi lavori di Towner, in particolare al recente My Foolish Heart (ECM, 2017), registrato presso gli studi RSI.
«A mio avviso, Ralph Towner è una delle figure più importanti della chitarra classica del ‘900 e della contemporaneità», afferma senza mezzi termini Claudio Farinone.
«La sua opera è una perfetta sintesi tra l’idea di una pagina scritta nota per nota, organizzata e pensata in modo scrupoloso, e un’apertura alla pratica
dell’improvvisazione e all’estemporaneità. Nei suoi brani intravedo l’opportunità di una trasformazione, di un’esperienza totale e creativa che non riduca la pratica musicale a una semplice interpretazione».
Cosa vi unisce?
Il concerto di chitarra sola rappresenta per me non solamente una “lettura” di musica composta da altri autori ma un’interazione tra pagina scritta e momenti aperti all’improvvisazione, alla “scrittura” estemporanea. Mi piace suonare musica che mi dia questa possibilità, che nasce con il desiderio di essere trasformata, anche profondamente, dall’interprete. Ma anche letta in modo rigoroso. Mi piace quindi confezionare proposte che uniscano l'esecuzione di musiche scritte nota per nota, la pratica dell'improvvisazione e l'arrangiamento. Percorrendo questa strada, ho incontrato la musica di Ralph Towner, perfetta sintesi di queste diverse esperienze. A lui ho dedicato un intero CD e propongo interi programmi da concerto con la sua musica.
Cosa apprezzi del lavoro di Towner?
Una delle caratteristiche principali della musica di Ralph sta nella minuziosa ricerca sui cosiddetti voicing, ovvero le posizioni con cui si ottengono gli accordi sullo strumento. Questo lavoro è volto a valorizzare una delle caratteristiche di maggior fascino della chitarra: il timbro. La sua musica è una perfetta sintesi tra rigore formale, inventiva e una fascinazione coloristica che ha fatto innamorare generazioni di musicisti e appassionati della sei corde.
Quando è stato invece il tuo primo incontro con la musica?
Già da bambino, mi divertivo a imitare i cantanti del festival di Sanremo girovagando per il corridoio con un finto microfono in mano. Ne conservo ancora le registrazioni riversate da un vecchio registratore a bobine. Scelsi poi di imbracciare uno strumento e fui attirato istintivamente dalla chitarra. Da quel momento non la lasciai più e divenne la mia compagna di vita e avventure a sette note.

Museo Vincenzo Vela
Sabato 14 ottobre 2017, ore 18.00
Ralph Towner in concerto, con la partecipazione di Claudio Farinone
In collaborazione con Mendrisiotto Jazz Club e Jazz in Bess

Entrata CHF 20.- / ridotti 15.- AVS, AI, studenti
www.museo-vela.ch

TOP NEWS Museo Vela
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report