CANTONE
24.04.17 - 13:100

«Per ogni donna, il suo lavoro digitale»

Ad ogni donna un lavoro che ama, che la gratifichi, che la renda indipendente e flessibile.

 

LUGANO - Con questo obiettivo è nata l’associazione Women4Digital, uno spin-off delle Girl Geek Dinners Ticino che presenta il suo primo evento dedicato al Fashion. «Con la moda nel  2012 abbiamo iniziato a seminare la passione per il digitale nel mondo femminile», racconta Deborah Sormani del team Girl Geek Dinners Ticino.

Quest’anno viene proposto un approfondimento del tema ascoltando le testimonianze di donne che hanno trasformato passione, hobby e idee nel loro lavoro.

Nella rivoluzione digitale 4.0 le donne possono e devono essere grandi protagoniste. La competenze e la sensibilità che contraddistingue il mondo femminile, che in alcuni contesti può essere un problema, in questo contesto sono un grande potenziale e danno sicuramente una marcia in più.

«Le professioni legate al mondo digitale potranno in futuro richiedere meno presenza fissa in azienda e permettere alle donne di lavorare fuori ufficio avendo cosi’ la possibilità di conciliare lavoro e famiglia e creandosi maggiori opportunità di fare carriera», ci racconta Cristina Giotto, di Ated – ICT Ticino.

Storie di donne che ce l’hanno fatta: Labati Florence, Ingegnere francese, Silvia Testi, creatrice di accessori artistici innovativi, Barbara Locatelli, esperta di e-commerce, Sabine Rettich e la sua eleganza della donna smart e Mina Pirovano, pioniera nella sfida della rivoluzione digitale della moda.

Grazie a Silvia Testi di WAUART all’evento parteciperà il pittore di fama internazionale Ernesto Morales e avremo il piacere di vedere la sua prima opera trasformata in modo digitale.

Nel pomeriggio sarà possibile incontrare le relatrici e approfondire i temi trattati e ci sarà l’opportunità di acquistare gli innovativi accessori moda e arte del marchio WAUART.

All’evento non si parlerà solo di moda: in programma si approfondirà la relazione tra fashion ed education con Sabine Rettich che presenterà “IL BON TON DELLA DONNA SMART”. Una riscoperta delle buone regole di educazione che purtroppo nei tempi moderni spesso vengono meno ma che sono fondamentali anche nel mondo digitale.

«Un evento speciale dedicato al mondo femminile, ma non solo, con il quale desideriamo mettere in rete le donne e soprattutto far sapere loro che siamo disponibili per sostenerle», ci racconta Sara Peloso di Women4Digital.

L’evento si terrà venerdì 28 aprile 2017, dalle ore 11.45 presso il ristorante “Pane e Zucchero” a Lugano. Iscrizioni da questo link, posti limitati

Maggiori informazioni scrivendo a info@ated.ch

 

ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report