lettore
CASTIONE
11.07.17 - 19:570

Scintille dai freni e fumo in carrozza, il treno si ferma

Un passeggero: «Abbiamo chiesto di aprire le porte, eravamo chiusi dentro»

CASTIONE - Scintille e fumo dai freni hanno imposto uno stop al treno "Bellinzona-Erstfeld" delle 18:51. L'incidente di percorso sta risultando ancor più fastidioso per i pendolari a causa delle elevate temperature.

«Si muore dal caldo», lamenta J. che, a corredo della sua segnalazione manda un video decisamente esplicativo. Dal finestrino, grazie al suo cellulare, è infatti riuscito a catturare le scintille e il fumo prima che il convoglio arrestasse la sua corsa. «La voce all'interfono ha detto solo che è stato azionato il freno d'emergenza e che ci stiamo fermando. Nessuno ci spiega cosa sta accadendo», aggiunge. Ad azionare il freno è stato un viaggiatore, proprio a causa dell'odore di bruciato.

Le porte chiuse aumentano nei viaggiatori il senso di claustrofobia e insofferenza che si protrae per diversi minuti. Quindi arrivano i soccorsi. «Ecco i pompieri», segnala "in diretta" il lettore. «Il treno sarà trainato verso Biasca», aggiunge. Dopo mezzora poco è cambiato, ma le porte nel frattempo sono state aperte. «Lo abbiamo chiesto perché il fumo era entrato nella carrozza. Eravamo chiusi dentro».

Il treno è ripartito alle 19:48.

Potrebbe interessarti anche
Tags
fumo
treno
scintille
freni
porte
carrozza
TOP NEWS Mobile Report
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report