Keystone
UNIONE EUROPEA
12.01.18 - 12:570

Stop ai costi extra sui pagamenti con carte di credito o debito

Da domani entrerà in funzione la nuova direttiva. Viene anche ridotta la responsabilità per i pagamenti non autorizzati

BRUXELLES - Da domani i consumatori europei risparmieranno fino a 550 milioni di euro all'anno - stima il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis - grazie alla nuova direttiva sui servizi di pagamenti (PSD2) che tra le altre cose taglierà i costi extra delle transazioni con carte di credito o di debito, sia online che nei negozi.

Le nuove norme, che entreranno in vigore domani, aprono anche il mercato europeo dei pagamenti a tutte le società che offrono tali servizi, e che avranno accesso alle informazioni sui conti correnti. Inoltre, introducono requisiti di sicurezza più stringenti per i pagamenti elettronici e per la protezione dei dati finanziari dei consumatori.

Aumentano anche i diritti dei cittadini: viene ridotta la responsabilità per i pagamenti non autorizzati, e viene introdotto un diritto al rimborso «incondizionato» per i pagamenti diretti in euro.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Pepperos 5 gior fa su tio
Naturalmente Svizzera? come le compagnie telefoniche! Sempre Schur
Thor61 5 gior fa su tio
@Pepperos Scusa, ma hai letto bene prima di rispondere? CUT-avranno accesso alle informazioni sui conti correnti.-CUT Personalmente che mi vadano LIBERAMENTE a vedere il conto senza nessuna MIA autorizzazione mi girerebbero e non poco, a fronte del "Curioso" faccio a meno dei futuri "Sconti".
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
pagamenti
debito
costi extra
costi
carte
credito
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report